Instagram: la comunicazione efficace per la pasticceria.

Qualsiasi attività del mondo food, ormai, non può più prescindere dal mondo social, soprattutto se parliamo di pasticceria, e il social network per eccellenza che possiamo associare al peccato di gola, quello che più ci interessa, è senz\'altro Instagram.

Arrivato a 16 milioni di utenti in Italia a inizio 2018, Instagram presenta un universo food davvero ricco e interessante che, se declinato al mondo del dolce, diventa ancora più avvincente.

Il potere delle immagini

La potenza delle immagini, la loro funzione evocativa, il loro impatto deciso sull’immaginario e la loro immediatezza comunicativa: ecco cosa ha reso Instagram amato in ogni settore, dalla moda ai viaggi, passando per il food.

La pasticceria in particolare è un settore che ha fatto dell\'impatto visivo il suo punto di forza, è chiaro quindi quanto risulta importante per una pasticceria che vuole ampliare il bacino di utenza, avere un profilo Instagram: le creazioni fotografate e pubblicate sul social network verrebbero viste da migliaia di possibili utenti generando così una rapida crescita.

Al pari di come faremmo in vetrina, Instagram consente di mostrare agli utenti (follower) le realizzazioni di pasticceria, il primo panettone della stagione, la prima colomba, la torta più bella per San Valentino. Creatività, voglia di comunicare e qualche trucco per fare belle foto (e bei video): ecco cosa serve per gestire al meglio il tuo profilo Instagram!

 Cosa dovrebbe comunicare una pasticceria su Instagram

Abbiamo detto di vedere Instagram come la vetrina della nostra pasticceria: ci mettiamo i prodotti, i nomi delle realizzazioni, gli ingredienti, il prezzo, ma non solo; spesso una creazione di pasticceria è fatta anche di storia, com\'è nato un deteminato dolce o com\'è nata la pasticceria stessa, ecco che allora, sul profilo, tramite immagini e video è possibile raccontare gli inizi, la storia dell\'attività, il valore  messo in ogni creazione che può dare ai follower un motivo in più per sceglierci.

Insomma, con uno storytelling adeguato, la comunicazione della pasticceria servirà per creare un legame emotivo forte tra gli utenti e le specialità prodotte ;)

Come fare foto di pasticceria per Instagram

Instagram è il modo migliore per raccogliere e condividere con il mondo le foto. Ecco quindi 6 consigli per scattare delle foto accattivanti e per renderle il più possibile visibili a potenziali Clienti.

  • Innanzitutto è necessario avere ben chiaro cosa si sta proponendo. Ambientare quindi la fotografia in un’atmosfera precisa, adottando uno stile, una tonalità cromatica, un momento della giornata preciso.
  • Scegliere ingredienti di stagione da affiancare al dolce.
  • Usare porzioni piccole o monoporzioni, e arricchire la foto con elementi decorativi, curando il posizionamento dentro l\'inquadratura.

  • Lente della fotocamera ben pulita e polso fermo: trattenere il respiro mentre si scatta!
  • Preferire la luce naturale a quella artificiale
  • Filtri Instagram: uno studio condotto da Yahoo! Labs e Georgia Tech ha analizzato più di un milione di foto Instagram condivise in diversi paesi e ha trovato i migliori filtri per le foto di cibo, e sono "Skyline", che rende i colori più vivaci e appetitosi, e "Helena", che aumenta il contrasto del colore e della temperatura.

[caption id="attachment_3488" align="alignleft" width="255"]FILTRO NORMALE Foto da pubblicare su Instagram senza filtro[/caption]

[caption id="attachment_3489" align="alignright" width="255"]FILTRO SKYLINE Foto da pubblicare su Instagram con filtro Skyline[/caption]

Gli hashtag per la pasticceria

Attenzione però: perchè una foto sia il più possibile facile da trovare per gli utenti e quindi generi like e condivisioni, è necessario l\'utilizzo degli hashtag!

Gli hashtag sono un mezzo potentissimo per cercare e farsi cercare; nati su twitter, sono diventati popolarissimi anche grazie a Instagram. Si tratta di specifiche parole precedute dal cancelletto (#), che identificano un argomento a beneficio di tutti coloro che ne sono attratti, basti pensare che #food è presente ad oggi in 200 milioni di post e #foodlover in 9 milioni di pubblicazioni. È consigliabile mixare hashtag più generici e hashtag più specifici, ma soprattutto è raccomandato di creare un hashtag personalizzato che identifichi il proprio profilo o una propria serie di pubblicazioni.

Quali sono gli hashtag più utilizzati nel settore pasticceria? Eccoli :arrow:

#pasticceria #pastry #dolci #patisserie #food #foodporn #sweet #cake #estate #dolce #instafood #torta #cioccolato #pastrychef #bar #foodblogger #foodlover #like #bakery #breakfast #instagood #pasticceriaitaliana #italia #dessert #love #frutta #colazione #cakedesign #cakedecorating #biscotti #pastrylife #ristorante #sweets #likeforlike #yummy #chef #picoftheday #torte #cakes #handmade  #instacake

hashtag-giuso27425_1280

Creare un luogo su Instagram

La pasticceria è il luogo ideale da creare su Instagram poichè consente ai Clienti di fotografare la colazione o la merenda e far sapere ai follower dove sta mangiando quelle leccornie. Una pubblicità assolutamente gratis!

Ecco come creare il luogo della tua attività su Instagram:

  • Aprire Facebook dallo smartphone
  • Posizionarsi sullo stato e registrarsi scrivendo il nome del luogo che si vuole registrare. Facebook chiederà di attivare i servizi di geolocalizzazione
  • Cliccare su "Aggiungi un nuovo luogo" e seguire le istruzioni, cliccare su “Crea”.
  • Geolocalizzare il luogo sulla mappa e controllare ancora una volta i dati. Ora è possibile creare il luogo.

FB GIUSO GUIDO

Una volta che il luogo è stato creato e quindi è pubblico su Facebook, Instagram di riflesso lo farà comparire nella sua lista di location. Perchè ciò avvenga, però, bisogna ricordarsi di attivare di dati di geolocalizzazione anche per Instagram!

instagram Giuso Guido

Adesso si hanno veramente tutti gli strumenti per approdare su Instagram e fare un buono, ma soprattutto dolce lavoro! :-P

newsletter

Iscriviti alla newsletter e scopri le ultime novità e i contenuti realizzati in esclusiva.
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.