Pasta marron glacé
Codice
01267130
Peso kg
3,00
Tipo di confezione
Secchiello
n. confezioni
2

Linea superpremium

Pasta marron glacé

Dalla tradizione Giuso nei marroni nasce questa pasta dedicata al mondo della gelateria. La pasta contiene marroni in pezzi ed è molto concentrata, si utilizzano infatti 50/70g per Kg per aromatizzare gelati e creme di ogni genere.

Guarda anche

Pasta vaniglia madagascar premium
Pasta vaniglia madagascar premium

01214130

Realizzata con estratto di bacche di vaniglia Bourbon del Madagascar e aroma naturale di vaniglia per caratterizzare il gelato con un sapore rotondo e deciso.

Pasta tiramisù
Pasta tiramisù

01550225

Gli ingredienti di base per questa pasta dal largo utilizzo sono l’uovo, lo zucchero, la Marsala DOC ed il caffè Arabica. Ideale per l’aromatizzazione di gelati e creme anche grazie al suo basso dosaggio, 60/70g per Kg. Per quanto concerne il gelato, si suggerisce di completare la presentazione della vaschetta con Pan di Spagna o biscotti savoiardi imbevuti nel caffè e spolverare infine con cacao 22/24 Giuso.

Pasta pistacchio extra premium
Pasta pistacchio extra premium

011AP225

Dalla selezione di Pistacchi turchi si ottiene una pasta dal gusto delicato ma intenso e duraturo, grazie anche al grado mediamente elevato di tostatura dei frutti. Alla pasta viene aggiunta una miscela di grassi vegetali non idrogenati per stabilizzare nel tempo la separazione naturale degli olii del pistacchio. L'aggiunta di una bassissima quantità di coloranti consente di ottenere un gelato di un bellissimo colore verde. È consigliabile applicare il prodotto su una miscela base priva di aromi, così da non coprire il gusto del Pistacchio.

Crema nocciola premium
Crema nocciola premium

01112155

Un prodotto puro al 100% caratterizzato solo da nocciole tostate e raffinate senza zucchero, aromi, coloranti e grassi aggiunti. La particolare tostatura lo rende ideale per quei clienti che vogliono un gusto nocciola più marcato e deciso. Nella formulazione in crema ha il vantaggio di mantenere sempre la stessa lavorabilità non separando la parte oleosa da quella fibrosa, grazie al procedimento di omogeneizzazione.